Pecorino Bagnolese alla vinaccia

12,00 IVA inclusa

Disponibile

Ubriaco in Aglianico dal sapore inconfondibile, intenso e deve il suo nome a Bagnoli Irpino, uno dei centri di allevamento della razza ovina, che produce il pecorino più importante di Avellino. Caratterizzato da una pasta cruda e compatta, racchiusa da una crosta dura e rugosa di colore giallo tendente al bruno. Il gusto risulta squisitamente piccante a seconda del grado di stagionatura. Dopo 2 mesi di asciugatura viene aromatizzato con vinaccia per circa 30 giorni che ne esalta ancor di più il sapore. Favorevole alla degustazione con frutta fresca o miele e accompagnato da un buon vino rosso (Aglianico o Taurasi).

  • Zona di produzione: Bagnoli Irpino (Av) – Italia
  • 100% latte crudo di pecora bagnolese
  • Lavorazione artigianale
  • Stagionato nella vinaccia
  • Ingredienti: LATTE crudo ovino, caglio naturale, sale.
  • Prodotto e confezionato da: Reg. CE 852/04 con n. U1501016400910.51.20001149V
    DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE
    Valori medi per 100g
    Energia342Kcal – 1432KJ
    Grassi                   26g
     di cui saturi            17g            
    Carboidrati        1g          
    di cui zuccheri              0,5g                    
    Proteine 26g           
    Sale     2g      
  • Conservare in luogo asciutto a temperatura tra i 4° e 10°C
  • Tempo di stagionatura: 3 mesi
  • Trancio: 500g circa

Disponibile

Aggiungi alla Wishlist
Aggiungi alla Wishlist

Descrizione

Il Pecorino bagnolese irpino viene prodotto con il latte dei greggi che pascolano a quote superiori ai 1000 metri. Viene lavorato con tecniche antiche e la bravura manuale del casaro, che spesso è il pastore stesso. Il periodo minimo, di stagionatura è di 3-4 mesi, ma si mangia anche dopo 20-30 giorni. Il nome dialettale è “casu’r pecora”: formaggio antico, legato a sapienti tecniche di produzione. Il latte crudo viene riscaldato alla temperatura di 37- 40° e poi addizionato con caglio di agnello che viene rotto alle dimensioni di una nocciola. La pasta viene privata del siero, raccolta e posta nelle fruscelle di vimini per spurgare, in ultimo viene salata a secco. Le erbe dei pascoli che si trovano a quote superiori ai 1000 metri, differenziano gli aromi del formaggio in funzione della zona montana.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pecorino Bagnolese alla vinaccia”

Scarica il tuo coupon di benvenuto!

Inserisci i tuoi dati per ricevere il buono sconto del 10% sul primo acquisto.


    APERIBOX

    APERIBOX foodbox 4 persone

    Regala una gift card

    Gift Card
    Torna in cima